Cosa sono le visite animate

Il cuntastorie racconta favole antiche, recitando un canto poetico. Storia vivente, si muove come il superstite ironico e malinconico di un passato glorioso. Nella sua memoria abitano re, paladini, eroi popolari e le loro storie epiche. Fa ridere, commuove, denuncia, insegna con un racconto che accompagna in un viaggio nel tempo. Il cuntastorie, interprete di una poesia semplice, una filastrocca, un poema mette in scena le gesta degli uomini che hanno popolato una città.

Visite animate: il cunto senza tempo di Salvo Piparo

Per illustrare il racconto, il cuntastorie usava cartelli dipinti a mano. Oggi Salvo Piparo cunta da un palcoscenico di chiese, stratuzze, palazzi e castelli, botteghe, piazze e mercati, e tramanda, proprio nei luoghi dove avvenne la storia, il patrimonio orale che ha raccolto negli anni per i suoi spettatori.

Visite animate: il cunto senza tempo di Salvo Piparo

Le mirabili storie di vite e leggende popolari cuntate da Salvo riaccadono nel racconto, accompagnate dal violino e la voce di Costanza e la Chitarra di Rosemary, che eseguono canti popolari della tradizione siciliana. A traghettare i visitatori tra questi punti cardinali, una geografia umana di mappe, che mescola storia e presente, stratificazioni delle diverse culture di cui è fatta Palermo, tra riferimenti artistici, folklore e relazioni, è messa a disposizione da Marco, Rosi, Eleonora, Simona, Francesco, gli operatori culturali di Terradamare che sostengono questo percorso narrato.

Visite animate: il cunto senza tempo di Salvo Piparo

La visita turistica così animata diventa la rappresentazione di una commedia realistica e, con la poesia colta e letteraria del dialetto palermitano, riporta all’origine di una tradizione.

Le visite animate a Palermo con Salvo Piparo

Iscriviti alla newsletter

Guarda il video promo

Video Realizzato da EIDON |  VEDI PALERMO

[A CURA DI]

COOPERATIVA TERRADAMARE E ASSOCIAZIONE KLEIS

[CON]
SALVO PIPARO (CUNTASTORIE), COSTANZA LICATA E ROSEMARY ENEA (CANTI POPOLARI SICILIANI), LE GUIDE DI TERRADAMARE

[NELLE RIPRESE]
L’oratorio del Carminello, la Cattedrale, Corso Vittorio Emanuele, Palezza Asmundo, Casa Santa Chiara, Ballarò, la Torre di San Nicolò, la Cala, il mare.
La guida turistica che ci accompagna in questo video è Simona Sciortino.